Vai al contenuto della pagina
Color tool Italy | IT

Quando si tratta di resistenza, i colori minerali KEIM non hanno rivali.
Un rivestimento di facciata dovrebbe durare almeno 20 anni, sia dal punto di vista estetico che funzionale. Questa non è un missione impossibile per i colori minerali KEIM, che possono facilmente durare il doppio.
Alcuni rivestimenti esterni realizzati con colori KEIM hanno 100 anni! 

Le pitture per facciate svolgono essenzialmente due compiti: conferiscono un volto colorato all’edificio e lo proteggono dagli agenti esterni quali pioggia, raggi UV, calore, freddo, agenti inquinanti o microrganismi.
Non c’è quindi da stupirsi se molti rivestimenti non riescono a resistere a lungo a queste costanti sollecitazioni e richiedono quindi interventi di ritinteggiatura. Oppure è possibile optare per materiali di lunga durata: i colori ai silicati di KEIM sono una garanzia da questo punto di vista.

Quando si costruisce o si ristruttura una casa occorre pensare a lungo termine e calcolare per decenni.
Naturalmente, ciò include anche la facciata, che svolge un ruolo importante per la conservazione del valore come copertura dalle intemperie e come aspetto estetico.
La tinteggiatura della facciata è un elemento significativo poiché protegge dagli agenti atmosferici e dai danni causati dall’umidità, ma solo se rimane intatta in modo permanente.
Pertanto, la superficie di una facciata è tutt’altro che una questione superficiale: conviene analizzarla attentamente e scegliere i materiali giusti.

I colori minerali hanno dimostrato di essere il punto di riferimento per generazioni.Le ragioni per cui questi prodotti hanno una durata di vita elevata sono molteplici:

Il legante costituito da silicato liquido di potassio è estremamente resistente agli agenti atmosferici perché si lega chimicamente al substrato.
Il risultato è un’adesione assolutamente resistente e stabile ai raggi UV, senza microfratture e sfaldature del colore. Grazie ai pigmenti, anch’essi minerali e integrati in modo permanente, le tonalità di colore si mantengono a lungo e la superficie non si sfarina.

Anche i colori KEIM invecchiano con il tempo, ma lo fanno “con grazia”. Con il passare dei decenni, acquisiscono una patina di naturale bellezza.

Le impurità sulle facciate dipendono dalla carica statica, dalla "viscosità" del legante e dalla condensa presente sulla superficie. I colori in emulsione tradizionali sono a base di plastica e attirano molto lo sporco. Il calore rende il legante organico appiccicoso e le particelle di sporco vengono trattenute. Il cosiddetto “effetto loto” delle facciate è spesso oggetto di discussione pubblica. Alla fine, tuttavia, l’“effetto beading” dei colori a base di resina siliconica si è rivelato uno svantaggio nella pratica. Molte facciate con questo rivestimento “idrofobo” (idrorepellente) presentano un forte imbrattamento. Sebbene le gocce d’acqua cariche di particelle di sporco inizialmente rotolino via, in un secondo tempo si attaccano ai grani di intonaco e si depositano sulla superficie.

I colori ai silicati di KEIM agiscono in modo completamente diverso

1. Non offrono superfici adatte al deposito delle impurità. Il legante costituito da silicato liquido di potassio ha un effetto antistatico e non è termoplastico, il che implica che non appiccica anche se esposto al calore.

2. Inoltre, le facciate rivestite di silicato sono aperte alla diffusione, vale a dire permeabili al vapore acqueo. Pur assorbendo l’acqua, si asciugano molto rapidamente e durante l’asciugatura ne rilasciano una quantità notevolmente superiore a quella assorbita.
Pertanto, le particelle di sporco hanno molte meno possibilità di depositarsi e di conseguenza si riduce anche in modo significativo il rischio di infestazione di alghe.
La notevole permeabilità al vapore acqueo impedisce inoltre l’insidioso accumulo di umidità e i possibili danni da gelo dietro a rivestimenti troppo spessi.
In altre parole: i colori KEIM sono ideali in termini di fisica dell’edificio.

Inoltre, i colori KEIM sono assolutamente sicuri. Sono ininfiammabili. Ciò implica massima sicurezza e assenza di gas tossici in caso di incendio. I test antincendio in Germania e nel Regno Unito lo confermano regolarmente. Non a caso i colori ai silicati vengono utilizzati in aree pubbliche quali stazioni della metropolitana, gallerie, scuole o cinema.
Sicurezza e salute sono delle priorità assolute! E una mano di colore ai silicati KEIM si rivela vantaggiosa sotto più punti di vista, grazie alla lunga durata, all’ottima fisica di costruzione e alla stabilità dei colori.

Innumerevoli esempi pratici in tutto il mondo

Non mancano prove impressionanti: oggi esistono ancora molte facciate originali KEIM in ottimo stato che risalgono alla fine del XIX secolo.
Non è quindi un caso che i costruttori di edifici prestigiosi in tutto il mondo si affidano ai prodotti KEIM.

Vai all'inizio della pagina